La crisi del concorso notarile: riforma del sistema di accesso?

08 novembre 2010

— di Carmelo Di Marco

Il recente annullamento delle prove scritte del concorso notarile impone alla categoria una approfondita riflessione su come riformare il sistema di accesso alla professione senza metterne in discussione gli elementi - cardine: unicità del concorso nazionale; selezione a numero chiuso in base al merito dei candidati; difficoltà delle prove di ammissione; anonimato dei partecipanti al concorso.

Senza entrare nel merito di quanto è accaduto (le cronache - anche riportate sulla stampa quotidiana - sono ricche di particolari) e nel rispetto delle attività di accertamento che, tanto in sede ministeriale quanto in sede giurisdizionale, si stanno svolgendo, appare necessaria l'introduzione di nuove regole (e il ripristino di regole previgenti) tese a migliorare l'efficienza dell'attuale sistema di accesso.

A questi temi sarà dedicato, nella primavera del 2011, il Congresso annuale di Federnotai. Allo stesso modo, l'agenda del Consiglio Nazionale del Notariato vedrà certamente ai primi posti l'analisi di nuove proposte in materia: è infatti chiaro che se il concorso notarile viene colpito (come stava per accadere qualche settimana fa) nei suoi caratteri essenziali di equità, di correttezza e di serietà è la stessa funzione del notariato ad uscirne compromessa.

Per questa ragione, essendo il Notariato la vittima (insieme ai tanti candidati che ricevono grave pregiudizio da ogni disfunzione del sistema) di ogni condotta - dolosa o colposa che sia - difforme dal regolare funzionamento del concorso, l'intera categoria ha reagito con sdegno e rabbia per quanto è avvenuto.

Lo sdegno e la rabbia non servono però a risolvere i problemi che da qualche anno affliggono il funzionamento del concorso: questo breve intervento non ha lo scopo di avanzare proposte - anche se il sottoscritto, con altri notai, riflette da molto tempo sugli interventi migliorativi che si potrebbero realizzare in poco tempo e con costo contenuto - ma di offrire spazio alle riflessioni dei tanti colleghi che hanno a cuore il corretto funzionamento delle regole di accesso alla professione.

Spero quindi di ospitare numerosi interventi sull'argomento.

Archivio news

News Giuridiche

17/01/2020

DASPO: le puntualizzazioni della giurisprudenza di legittimità

Orientamenti della giurisprudenza...